Cerca nel sito

lunedì 1 settembre 2014

Nasce la prima App Consiglio dal Veterinario

Nasce la prima 'App' che permette di chiedere un consiglio ad un network di Veterinari qualificati.
Consulta la nostra guida per la salute dei tuoi animali domestici, conosci i profili dei Veterinari, interagisci con loro e fai le tue domande. Un servizio semplice e innovativo che ti accompagna ogni giorno per salvaguardare la salute del tuo cucciolo.

Una 'App' che ti permette di fare delle domande a un Veterinario via chat e avere sempre disponibile una guida dettagliata.Si tratta di "Consiglio dal Veterinario"https://itunes.apple.com/it/app/consiglio-dal-veterinario/id840772970?mt=8 la nuova applicazione per smartphone e tablet con tecnologia Apple (presto anche per Android) lanciata – dopo il virale successo dei primi cinque mesi di vita di "Consiglio dal Medico" - dalla start-up innovativa Consiglio Digitale Srl.

L'applicazione, che si può scaricare direttamente da iTunes al prezzo di 1,99 euro, offre una guida completa con  "Diritti e Doveri" relativi al benessere quotidiano del nostro animale domestico; è possibile inoltre acquistare contenuti aggiuntivi - specifici per le differenti specie - sulle visite dal Veterinario, i Disturbi e Sintomi, le Malattie Infettive e le Sostanze Tossiche. L'applicazione consente un accesso diretto ad una comunità veterinaria già oggi composta da una cinquantina di specialisti qualificati. L'utente ha infatti la possibilità di fare una domanda e ricevere comodamente sul proprio telefono i consigli di diversi veterinari ad un costo estremamente contenuto.
Una volta ricevute le risposte dai Veterinari, ad ogni utente viene chiesto di valutare le singole risposte in modo da rendere sempre più efficace il servizio. L'utente può anche avviare attraverso un sistema di messaggistica, simile a quello abitualmente usato, una chat di 48 ore con uno specifico veterinario. Oltre alla possibilità di scambiare messaggi si possono anche inviare e ricevere allegati.
"Consiglio dal Veterinario" - ha spiegato il fondatore di Consiglio Digitale Srl, Andrea Silvello - nasce con l'ambizione di replicare nell'universo degli animali domestici l'approccio innovativo e di grande successo di Consiglio dal Medico. Offriamo infatti un sistema di messaggistica in tempo reale con cui si può interpellare un network di veterinari qualificati. Oltre alla possibilità di chiedere consigli, l'applicazione offre una guida di oltre 140 pagine realizzate da veterinari esperti che illustra - con un linguaggio semplice e intuitivo – centinaia di informazioni utili per vivere consapevolmente accanto ai nostri piccoli amici".
Come avviene per la nostra salute, anche in relazione agli animali domestici Internet è la prima fonte informativa. I risultati della ricerca on-line – spesso lunga e complessa – sono però poco affidabili e in contraddizione. Consiglio dal Veterinario, invece, è una soluzione innovativa a questo problema: la possibilità di reperire informazioni affidabili, in modo facile, rapido e ad un costo limitato.
"Ciascun animale domestico oltre a tanto amore e calore ha bisogno di una grande attenzione alla sua salute - ha aggiunto Silvello - Per farlo stare bene e crescere sano dobbiamo conoscere come comportarci nei differenti momenti della sua vita e come fronteggiare i sintomi di malattie e altri problemi di salute. La frenesia della vita quotidiana e le difficoltà economiche dovute alla crisi rendono difficile trovare e garantire ogni giorno ai nostri piccoli amici la risposta adeguata alle loro esigenze di salute. - Silvello precisa inoltre -non vorremo in nessun modo sostituire con questo servizio una visita dal veterinario; al contrario la nostra App rappresenta uno strumento complementare, una piattaforma che permette alle persone di confrontarsi e interagire con uno o più specialisti qualificati".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI